Modulo preliminare di compravendita

COMPROMESSO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA

Con la presente scrittura privata, da valere in ogni miglior modo e forma tra:

·      Il Sig. ____________________ nato a _________________ il giorno _________________ e residente in ___________________, via __________________ n. ___, C.F. ___________________, di seguito denominato anche parte promissaria acquirente;

SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE

Art.1: Il Sig. ____________________ nato a _________________ il giorno _________________ e residente in ___________________, via __________________ n. ___, C.F. ___________________, si obbli­ga a vendere al Sig. ______________________ sopra citato che accetta e si obbliga ad acquistare per sé, persona, ente o società che si riserva di nominare entro la data fissata per il rogito notarile le seguenti unità immobiliari site nel comune di ___________________ (__), via __________________ n. _______:

a) apparta­mento posto al __________ piano, costituito da ____________________ con relativa cantina al piano seminterrato e solaio, rilevabile al N.C.E.U. di ________________, Sez. Cen. _______________, alla partita n. ____________, foglio n. _______, mappale n. __________, subalterno n. ___, via ________, P. __, Vani ____, Cat. A/3, Cl. ____, RCL. _______________;

b) posto auto al piano interrato indicato alla citata partita del N.C.E.U., foglio n. ______________, con il mappale n. __________, subalterno n. ______________, via _________ sn, P. __, Mq _____, Cat. C/6, Cl. ____, RCL. ______

Confini:

a) del ________________ al _________ piano: a nord unità immobiliare al mapp. __________ sub. _____, a est prospetto sulla via __________, a sud prospetto su proprietà _______________, a ovest scala e passaggio comuni;

b) della cantina al piano interrato: a nord cantina al mapp. ___ sub. __, a est muro di confine, a sud passaggio comune, a ovest cantina al mapp. __ sub. __;

c) del posto auto al piano interrato: a nord posto auto al mapp. __ sub. __, a est spazio di manovra, a sud posto auto al mapp. __ sub. __, a ovest cantine annesse alle unità immobiliari al mapp. ____ sub. ___ e sub. _____ .

Art.2: La promessa di compravendita si intende effettuata ed accettata a corpo e non a misura con riferimento agli artt. 1538 e 1539 Codice Civile.

Art.3: L’unità immobiliare ceduta risulta occupata dal conduttore Sig. ________________

Art.4: Le parti, per una migliore identificazione dell’immobile promesso in vendita, fanno anche riferimento alle planimetrie, da loro con­tro­firmate, che, allegate sotto la lettera “A”, costituiscono parte integrante e sostanziale della pre­sente scrittura privata.

Art.5: L’immobile in oggetto è per­venuto alla parte promittente vendi­trice con atto di ____________ del Notaio Dott. ______________ di ___________ in data ____________ al repertorio n. ________ ed alla raccolta n. _________, registrato a Bergamo il _____________ al n. ________ serie __________ .

Art.6: Il prezzo della pre­sente compravendita è stabilito ed accettato dalle parti in Lit. ______________ = (________________) oltre l’IVA determinata ai sensi di legge che parte promissaria acquirente si obbliga a pagare nei modi e nei termini seguenti:

a) Lit. __________________ = (________________) vengono versati alla firma della presente scrittura privata a titolo di caparra confirma­toria che diverrà acconto prezzo esclusivamente nel momento della sottoscrizione del contratto notarile definitivo di compravendita, di cui parte promittente venditrice con la firma della pre­sente rilascia ampia quietanza;

b) Lit. ____________________ = (________________) versati a saldo, alla stipula del rogito notarile di compravendita, in contanti o as­segno circolare.

Art.7: Il rogito notarile di compravendita verrà stipulato presso il notaio Dott. ___________________ con ufficio in _____________________ via ___________ n. __ Tel. ________ entro e non oltre il ________________ previo convo­cazione e comunque non prima dell’avvenuto o contestuale saldo del prezzo della compravendita e della cancellazione, a cura e spese di parte venditrice, di eventuali ipoteche ora iscritte sull’immobile compravenduto impegnandosi quest’ultima, fin da ora, a produrre, entro la data del rogito, gli eventuali relativi atti di cancellazione di ipoteca.

Art.8: Quanto alienato sarà trasmesso ed acquisito dalla parte promissa­ria acquirente con ogni accessione e pertinenza, con le eventuali servitù di ogni genere, sia attive che passive, anche non dichiarate, e non apparenti così come è pervenuto alla parte venditrice, nello stato di fatto e di diritto in cui attualmente si trova, con gli effetti e le garanzia disposte dalla legge e con specifica garanzia circa la inesistenza di iscrizioni ipotecarie, di trascrizioni e vincoli pre­giudizievoli.

Art.9: La consegna delle porzioni immobiliari oggetto di cessione con la presente scrittura sarà effettuata entro e non oltre la data del rogito notarile di compravendita.

Art.10: I rischi, i frutti e gli oneri relativi ai beni in oggetto, nonché i tri­buti inerenti andranno a beneficio e a carico della parte promissa­ria acquirente a decorrere dalla data del rogito notarile di compravendita.

Art.11: Le spese e le tasse per l’atto notarile e tecniche connesse e dipendenti sono specificatamente a carico della parte promissaria acquirente.

Art.12: Eventuali pratiche per l’ottenimento di mutui saranno a carico di parte promissaria acquirente, così come oneri, costi, inte­ressi anche di preammortamento.

Art.13: La parte promittente venditrice garantisce che l’immobile in og­getto è conforme alle norme edificatorie indicate nella concessione edilizia rilasciata dal Sindaco di ___________ in data ______________ n. __________ reg. costr. e n. ___________ prot. gen. e che successivamente non sono state rea­lizzate opere, modifiche o mutamenti che richiedessero provvedi­menti autorizzativi.

Art.14: La parte promissaria acquirente dichiara di avere i requisiti richiesti dalla nota II-bis all’art.1 della tariffa, parte prima, allegata al DPR 26 aprile 1986 n.131 richiamata dal DPR 26 ottobre 1972 n.633 al numero 21 della tabella A allegata, che prevede la riduzione dell’aliquota I.V.A. al 4% nei casi di acquisto dell’abitazione principale. Pertanto la parte promissaria acquirente, dichiarando espressamente che al momento dell’intestazione l’immobile acquistato sarà ubicato nel comune di residenza o se diverso in quello in cui la stessa svolge la propria attività lavorativa e che non possederà altro fabbricato o porzione di fabbricato idoneo ad abitazione, afferma che intende usufruire delle citate agevolazioni fiscali e richiede di conseguenza l’applicazione dell’I.V.A. agevolata anche sulle eventuali fatture dei pagamenti in acconto. (Verificare i riferimenti legislativi in vigore alla data della sottoscrizione)

Art.15: Tutte le controversie che potessero insorgere tra le parti, in dipen­denza ed in relazione alla esecuzione ed interpretazione del pre­sente atto, saranno deferite alla decisione di tre arbitri che saranno nominati uno per ciascuna delle parti, il terzo dai due così nomi­nati o, in caso di disaccordo, dal Presidente del Tribunale di _________, il quale, se necessario, nominerà l’arbitro per la parte che non vi avesse provveduto. Il Collegio Arbitrale avrà sede in Bergamo, deciderà secondo la procedura dell’arbitrato irrituale ed agirà senza formalità di procedura.

Fatto, letto, confermato e sottoscritto in ________________,

oggi lì _________________

PROMITTENTE VENDITRICE            PROMISSARIA ACQUIRENTE

 

Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341-1342 del Codice Civile le parti dichiarano di aver ben ponderato, discusso ed accettato specificatamente tutte le clausole ed in particolare: gli artt. n. 3 (vendita a corpo e non a misura) e n. 4 (prezzo) nella loro totalità, l’art. n. 5 (termine di stipula del rogito notarile), l’art. n. 6 (termine di consegna degli immobili), l’art. n. 7, l’art. 8 (libertà da ipoteche), l’art. n. 9, l’art. n. 10 (decorrenza di oneri e tributi), l’art. n. 11 (spese notarili e tecniche annesse e connesse), l’art. n. 12 (costi di mutui), l’art. n. 13 (conformità urbanistica), , l’art. n. 14 (agevolazioni fiscali) e l’art. n. 15 (clausola compromissoria).

PROMITTENTE VENDITRICE            PROMISSARIA ACQUIRENTE